VENITE A VEDERE

Home | Un Miracolo Ogni Giorno | VENITE A VEDERE

Per lei

per lui

Continuiamo il nostro camino nella fantastica serie “The Chosen”. Questa volta con Natanael. Concluderò come sempre con una parola di incoraggiamento; ecco la sua testimonianza: 

Giorno 18 – Venite a vedere. 

Devo ammettere che ho molte abilità, ma la diplomazia non è una di queste. Durante la mia vita, diverse persone mi hanno detto che sono troppo diretto quando parlo ed è vero: non mi piacciono le mezze verità. Ho avuto molti problemi per questo, molti nemici e ho perso il mio lavoro di architetto.  

Avevo lavorato tanto per diventare il primo architetto ebreo di Cesarea di Filippo, non potevo credere che la mia carriera fosse finita inaspettatamente! Ero così deluso che ho preso tutti i piani che avevo elaborato e sono andato in campagna per stare da solo. Mi sono seduto sotto un albero di fico e ho aperto il mio cuore a Dio. Ero rotto, distrutto, ma non sentivo la Sua Presenza vicino a me. In preda alla tristezza, cominciai a bruciare i miei piani, mentre dicevo a Lui quasi gridando: “Mio Dio, sei lì? Mi vedi? Mi vedi davvero? Non nascondermi il tuo volto”.  

Qualche giorno dopo, ancora immerso nella mia disperazione, una visita inaspettata mi ha incoraggiato: quella del mio amico Filippo. Era stato un seguace di Giovanni Battista per anni, ma recentemente aveva iniziato a seguire un altro maestro chiamato Gesù di Nazareth. Non aveva senso per me: poteva uscire qualcosa di buono da Nazareth? Filippo mi guardò dritto negli occhi con una convinzione che non avevo mai visto in lui prima: “È Colui che abbiamo aspettato per tutti questi anni. Vieni e vedi” (Giovanni 1:43-51).  

Normalmente non mi sarei nemmeno preoccupato di andarci, ma la convinzione di Filippo aveva davvero attirato la mia attenzione e suscitato la mia curiosità. Ed è così che l’ho conosciuto. In quel primo incontro, Gesù mi parlò come se mi conoscesse e, con mio grande stupore, mi guardò negli occhi e disse: “Ti conoscevo molto prima che Filippo ti chiamasse. Quando eri nei tuoi momenti più bassi e ti sentivi solo, non ti ho nascosto il mio volto. Ti ho visto quando eri sotto il fico”. Ero senza parole. Nessuno tranne il Messia poteva sapere tutto questo. La sua risposta ha toccato profondamente il mio cuore. Finalmente avevo trovato Colui che avevo cercato per tutta la vita ed ero pronto a seguirLo da quel momento in poi. Il mio nome è Natanael e sono stato scelto da Gesù.  

P.S. amico mio, a volte puoi sentire che sei solo e che Dio non sente il tuo grido. Ma lascia che ti dica che questa non è la realtà: Lui ti ascolta sempre. Lui è attento a te in ogni momento e vuole trasformare le tue situazioni più complicate. In questo giorno, aggrappati a Lui più che mai. È nella Sua fede che hai la vittoria! 

Sei stato scelto per essere un miracolo! 

Eric Célérier 

Dio desidera trasformare la tua vita, un giorno alla volta!

Ricevi un incoraggiamento quotidiano

* indicates required
/ ( dd / mm )
Genere *
    *

Leave a Comment