NON NASCONDERTI!

Home | Un Miracolo Ogni Giorno | NON NASCONDERTI!

Per lei

per lui

Un lettore di “Un miracolo ogni giorno” mi ha scritto recentemente raccontandomi la frustrazione che prova quando vorrebbe parlare della sua fede. “Non riesco a parlare di Gesù a chi mi sta accanto… Non so come affrontare l’argomento per paura di offendere o peggio ancora di far sentire giudicata la persona con la quale sto parlando. Eppure ho il desiderio di testimoniare e prego per questo, ma come posso fare?”  

Capisco molto bene questa frustrazione. Io stesso l’ho sperimentata molte volte, fino a quando ho capito che gli altri hanno bisogno di quello che ho io… e soprattutto di “chi” ho io e compreso quanto la mia testimonianza (che puoi trovare su MyStory) possa aiutare le altre persone.  

Amico mio, ti invito, in quanto figlio di Dio ad accettare ciò che implica la tua posizione. A chi si stava rivolgendo Gesù quando ha detto: “Voi siete la luce del mondo” (Matteo 5:14)? Ai suoi discepoli, vero, ma non scordare che anche tu sei un discepolo se hai deciso di seguirlo. Non si può tenere per sé un tale tesoro!  

Sei chiamato a condividerlo con coloro che ti circondano. Gesù continua: “e non si accende una lampada e la si mette sotto un recipiente; anzi la si mette sul candeliere ed essa fa luce a tutti quelli che sono in casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, affinché vedano le vostre buone opere e glorifichino il Padre vostro che è nei cieli” (Matteo 5:15-16). 

Sembra assurdo immaginare di accendere una lampada per poi nasconderla, vero? Un figlio di Dio che non brilla (per paura, timidezza, vergogna o anche semplicemente perché non è consapevole della luce che porta dentro di sé) è come quella lampada: brilla, tutto funziona in lui, ma il suo potenziale è nascosto e nessuno può beneficiarne…  

Amico mio, tu puoi brillare intensamente della luminosità di Dio. Di quella luce che è solo tua, perché è il risultato di chi tu sei, di ciò che hai attraversato nella tua vita e della stagione che attualmente stai vivendo.  

Puoi brillare grazie alla tua sensibilità, alle tue capacità organizzative, brilli con la tua gioia, con la tua vita, con il tuo lavoro in team e anche grazie al modo in cui superi le prove della tua vita come un lutto o una malattia… Dio lo dichiara nella sua Parola per la tua vita! Lui ha posto intenzionalmente in te la sua “luce che illumina ogni uomo“, come un faro che in piena notte conduce le navi in porto.  

Cosa decidi? Preferisci non farti vedere o vuoi che la Sua luce risplenda nella tua vita? Oggi il Signore ti chiama a condividere con Lui la gioia che prova nel vedere persone che vanno a Lui grazie alla tua testimonianza. Ricorda che Dio crede in te! Vai e risplendi grazie a Lui e per Lui! 

Grazie di esistere 

Eric Célérier 

Dio desidera trasformare la tua vita, un giorno alla volta!

Ricevi un incoraggiamento quotidiano

* indicates required
/ ( dd / mm )
Genere *
    *

Leave a Comment