NON GIUDICARE

Home | Un Miracolo Ogni Giorno | NON GIUDICARE

Per lei

Per lui

Non giudicate e non sarete giudicati.” (Luca 6:37

Giudicare gli altri può essere una tentazione molto forte. Joyce Meyer racconta che aveva l’abitudine di guardare le persone per giudicare come erano vestite o come camminavano, fino a quando il Signore l’ha ripresa per questo motivo e l’ha aiutata a cambiare. 

Amico mio, nonostante sia possibile cambiare solo se stessi ed impossibile cambiare gli altri, è però molto più facile vedere i difetti altrui che non i propri… “Perché guardi la pagliuzza che è nell’occhio di tuo fratello, mentre non scorgi la trave che è nell’occhio tuo?” (Luca 6:41)  

Giudicare se stessi vuol dire mettersi in discussione, accettare di modificare alcuni lati caratteriali, ma la nostra natura umana si ribella al cambiamento con tutte le sue forze. Il cambiamento è però un processo necessario per cercare di assomigliare ogni giorno di più a Gesù. I difetti che vedi negli altri potrebbero spronarti a riflettere e cercare di capire se proprio quel difetto, quel comportamento che ti infastidisce, è presente anche nella tua vita, spingendoti così al cambiamento. 

Non giudicare non significa essere ciechi o far finta che vada sempre tutto bene. Il giudizio però implica una sentenza: se giudichi una persona, la condanni, ma la mancanza di giudizio non ti impedisce di avere la lucidità di guardare alle circostanze perché “Ogni albero si riconosce dal proprio frutto.” (Luca 6:44a

Riconoscere il frutto ti darà la possibilità, con amore, di guidare la persona verso il suo cambiamento. Per esempio, se tuo figlio adolescente non mette in ordine la sua stanza, puoi emettere una sentenza giudicandolo e punendolo dicendo: “Non sei buono a nulla”, oppure puoi guidarlo e collaborare con lui, spiegandogli il come e il perché di ogni cosa. Solo agendo nel secondo modo non lo giudicherai ma gli darai la possibilità di riflettere portandolo così a cambiare e questo gli permetterà di portare i suoi frutti. 

Grazie di esistere, 

Emmanuel Gau 

Dio desidera trasformare la tua vita, un giorno alla volta!

Ricevi un incoraggiamento quotidiano

* Campi obbligatori
/ ( gg / mm )
Genere *
    *

Leave a Comment