LASCIATE CHE I BAMBINI VENGANO A ME

Home | Un Miracolo Ogni Giorno | LASCIATE CHE I BAMBINI VENGANO A ME

Per lei

per lui

Anche oggi proseguiamo la nostra riflessione sulla fantastica serie “The Chosen”. Questa volta con la piccola Abigail. Come sempre, concludo con una parola di incoraggiamento; ti lascio ora con la sua testimonianza: 

Giorno 20 – Lasciate che i bambini vengano a Me! 

Qualche tempo fa, mentre giocavo nella foresta, mi sono imbattuta nel campo di qualcuno. Ho visto una tenda, attrezzi da falegnameria, cibo ed effetti personali. Sembrava che un falegname avesse allestito il suo laboratorio nella foresta. Ero così incuriosita che il giorno dopo chiamai il mio amico Giosuè e gli chiesi di venire con me per scoprire di più su questa persona.  

Giosuè aveva paura che fosse una persona cattiva, ma io ero sicura che non lo fosse. La sua vita rifletteva l’autenticità nella sua gentilezza e bontà! Siamo stati così affascinati da questa esperienza che siamo tornati a visitarlo di nuovo con diversi amici. Dopo alcuni convenevoli, ci ha permesso di rimanere con lui a condizione che lo aiutassimo perché stava lavorando su un certo numero di progetti che doveva finire. Ci è piaciuto molto parlare con Lui e ascoltarlo! Parlava direttamente ai nostri cuori, ma era molto facile da capire… anche per i bambini come noi.  

I suoi insegnamenti hanno permeato il mio cuore e quello di tutti i miei amici. Qualche giorno dopo, Gesù aveva finito il suo progetto e annunciò che doveva andare per la sua strada per compiere ciò che Dio gli aveva comandato di fare. Era una notizia piuttosto triste, ma allo stesso tempo ero felice di sapere che sarebbe stato in grado di raggiungere altre persone. La sua fama stava crescendo e avevamo persino l’opportunità di andare ad ascoltarlo e di essere testimoni di alcuni dei miracoli che aveva fatto nella nostra zona. Sì, sono una seguace di Gesù! So di essere solo una bambina, ma non molto tempo fa l’ho sentito dire: “Lasciate stare i bambini e non impedite loro di venire a me, perché il regno dei cieli è di chi è come loro“. (Matteo 19:14).  

Sì, credo che Lui sia il Messia che stavamo aspettando e che aveva un piano in quella foresta, cioè che io e i miei amici lo incontrassimo e toccasse i nostri cuori. Il mio nome è Abigail e sono stata scelta da Gesù.  

P.S. amico mio, Gesù vuole avere una relazione profonda e viva con ognuno di noi, e questo non è limitato alle persone sopra i 18 anni. Prego che Dio ti dia la saggezza di presentare Gesù ai tuoi figli, nipoti, vicini, ecc. in modo che fin da piccoli possano avere un incontro con Colui che li ama di più.   

Sei stato scelto per essere un miracolo! 

Eric Célérier 

Dio desidera trasformare la tua vita, un giorno alla volta!

Ricevi un incoraggiamento quotidiano

* Campi obbligatori
/ ( gg / mm )
Genere *
    *

Leave a Comment