CHIEDI ALLO SPIRITO SANTO…

Home | Un Miracolo Ogni Giorno | CHIEDI ALLO SPIRITO SANTO…

Per lei

per lui

La fede è come un organismo vivente. Può crescere o diminuire. Per crescere, deve essere nutrita dalla nostra fiducia in Dio e nella sua parola. Così, è possibile che la nostra fede sia “ferma” nella sua crescita quando lasciamo che il dubbio e la mancanza di fiducia in Dio dominino il nostro cuore.  

Per darvi un’immagine, è come interpellare un decoratore d’interni ma rifiutargli l’accesso a certe stanze. Naturalmente, decorerà quelle stanze in cui ha accesso mentre le altre rimarranno come sono… Non possono essere trasformate. È lo stesso con lo Spirito di Dio che desidera cambiare la tua vita, toccare le tue emozioni e il tuo cuore. Può andare solo dove tu gli hai aperto la porta…  

Insomma, può respirare vita, pace e fiducia solo dove può andare. Se non gli hai dato pieno accesso, allora ci sono “aree” della tua vita che sono influenzate da questo. La fede allora si paralizza in alcuni punti. È forse il tuo caso in questo momento…? Se è così, vorrei rassicurarti, non si tratta di una fatalità. Come puoi aiutarla a crescere di nuovo…?  

Ti suggerisco di fare un esercizio con me. Ma fai attenzione, devi essere totalmente sincero. Chiedi allo Spirito Santo. Lasciagli sondare il tuo cuore e i tuoi lombi con la seguente domanda: “Spirito Santo, qual è o quali sono le aree della mia vita in cui mi rifiuto di lasciarti splendere la luce e avere il pieno controllo…?” Scrivi quello che ti viene in mente e recita questa preghiera… 

Signore, capisco che non ti ho permesso di avere il pieno controllo in tale e tale area(i) e che questo ha provocato in me una qualche forma di ansia e preoccupazione. Oggi voglio che questo cambi. Quindi mi arrendo completamente a te, completamente e totalmente. Grazie Signore per il tuo amore e la pace che ora ricevo. Grazie per la fede in te che sta crescendo di nuovo. Amen“. 

Grazie di esistere 

Eric Célérier 

Dio desidera trasformare la tua vita, un giorno alla volta!

Ricevi un incoraggiamento quotidiano

* indicates required
/ ( dd / mm )
Genere *
    *

2 Comments

  1. Antonello on 06/11/2021 at 16:54

    Condivido i vostri messaggi Cristiani di incoraggiamento. In essi, devo dire, ci sono dei buoni consigli Scritturali sia per i credenti che per coloro che non conoscono Dio…
    In merito a quest’ultima riflessione dal titolo “Chiedi allo Spirito Santo”e rivolgersi a Lui in preghiera con la domanda: “Spirito Santo, qual è o quali sono le aree della mia vita in cui mi rifiuto di lasciarti splendere la luce e avere il pieno controllo…?”… state palesemente incoraggiando questo atto. Scusatemi, potreste gentilmente indicarmi nel Nuovo Testamento una sola invocazione o preghiera rivolte allo Spirito Santo?? Se non esiste, perché aggiungere, noi, questa pratica?
    Cosa significa, secondo voi, il verso di 1 Corinzi 4:6 “Perché per nostro mezzo impariate a praticare il non oltre quel che è scritto e non vi gonfiate d’orgoglio esaltando l’uno a danno dell’altro”??
    E ancora, perché il l’Autentico Spirito Santo che ha ispirato le Sacre Scritture, fa scrivere: “Ogni parola di Dio è affinata con il fuoco. Egli è uno scudo per chi confida in lui. Non aggiungere nulla alle sue parole, perché egli non ti rimproveri e tu sia trovato bugiardo”??
    Infine, CHI è che ci ha insegnato a pregare (Lc 11:1), e COME ci ha insegnato a pregare (Mt 6:9ss.)??

  2. Antonello on 06/11/2021 at 16:57

    Condivido i vostri messaggi Cristiani di incoraggiamento. In essi, devo dire, ci sono dei buoni consigli Scritturali sia per i credenti che per coloro che non conoscono Dio…
    In merito a quest’ultima riflessione dal titolo “Chiedi allo Spirito Santo”e rivolgersi a Lui in preghiera con la domanda: “Spirito Santo, qual è o quali sono le aree della mia vita in cui mi rifiuto di lasciarti splendere la luce e avere il pieno controllo…?”… state palesemente incoraggiando questo atto. Scusatemi, potreste gentilmente indicarmi nel Nuovo Testamento una sola invocazione o preghiera rivolte allo Spirito Santo?? Se non esiste, perché aggiungere, noi, questa pratica?
    Cosa significa, secondo voi, il verso di 1 Corinzi 4:6 “Perché per nostro mezzo impariate a praticare il non oltre quel che è scritto e non vi gonfiate d’orgoglio esaltando l’uno a danno dell’altro”??
    E ancora, perché l’Autentico Spirito Santo che ha ispirato le Sacre Scritture, fa scrivere: “Ogni parola di Dio è affinata con il fuoco. Egli è uno scudo per chi confida in lui. Non aggiungere nulla alle sue parole, perché egli non ti rimproveri e tu sia trovato bugiardo”??
    Infine, CHI è che ci ha insegnato a pregare (Lc 11:1), e COME ci ha insegnato a pregare (Mt 6:9ss.)??

Leave a Comment