TI HO BENEDETTO

Home | Un Miracolo Ogni Giorno | TI HO BENEDETTO

Per lei

per lui

Siamo arrivati all’ ultima testimonianza della nostro cammino di riflessioni intorno alla fantastica serie “The Chosen”. Oggi scopriremo di più su Matteo.  Come sempre, concluderò con una parola di incoraggiamento; ecco la sua testimonianza: 

Giorno 24 – Ti ho benedetto! 

Le diverse esperienze che ho avuto con Gesù, da quando mi ha chiamato a seguirlo, sono state davvero sorprendenti. L’ho visto guarire i malati, liberare persone tormentate dalle tenebre, fare miracoli, ecc. ma ciò che mi ha sempre toccato di più di Gesù è il modo in cui parla ed esprime il suo amore agli altri.  

La sua gentilezza e la sua capacità di interagire con le persone, sia individualmente che in gruppo, sono impressionanti, così come l’autorità che emana quando insegna. Ecco perché, quando mi ha chiamato per condividere il sermone che stava preparando, l’ho considerato un grande privilegio.  

Ho potuto trascrivere le parti del suo sermone e condividere con lui tutto ciò che mi aveva colpito. Mi è piaciuto molto il modo speciale in cui iniziava: “Beati…”. Quale modo migliore per iniziare un sermone che parlare delle benedizioni che Dio ha in serbo per noi? Di solito le benedizioni sono date ai potenti, ai re e ai governanti, perché solo loro sono considerati degni di riceverle. Ma Gesù aveva in mente un altro tipo di persona: Dio manifesta le sue benedizioni a coloro che sono consapevoli della propria povertà spirituale, a coloro che soffrono per il suo Regno, ai miti, a coloro che cercano la giustizia di Dio, a coloro che mostrano misericordia, a coloro che sono puri di cuore, a coloro che desiderano la pace e camminano in queste cose (Matteo 5:1-12).  

Sì, il Suo Regno non è di questo mondo e rompe tutti i nostri schemi e sistemi individualistici. Ecco perché, essendo il Re, il Messia è venuto in questo mondo nel modo più umile possibile. Cerca una vera relazione, un cuore a cuore con le persone. Egli trasforma la vita di coloro che scelgono di abbandonare l’orgoglio, per venire a Lui quando li chiama. Questo è quello che è successo a me e a tanti altri come me. Mi ha scelto, non perché lo meritassi, ma solo per il suo amore per me. Lui è l’unico che ha visto i tesori nascosti nella mia vita, quelli che erano nascosti sotto i miei peccati e le mie imperfezioni. Non lo ringrazierò mai abbastanza per questo! Da parte mia, gli ho dato tutta la mia vita. Ho deciso di seguire Cristo, il Messia, e non si può tornare indietro.  

Il mio nome è Matteo e sono stato scelto e benedetto da Gesù. 

P.S. amico mio, Gesù ti ha scelto per seguirlo e vuole avere con te una relazione profonda che ti benedirà in ogni aspetto della tua vita. 

Sei stato scelto per essere un miracolo! 

Eric Célérier 

Dio desidera trasformare la tua vita, un giorno alla volta!

Ricevi un incoraggiamento quotidiano

* Campi obbligatori
/ ( gg / mm )
Genere *
    *

Leave a Comment