QUANDO DIO DICE STOP ✋

Home | Un Miracolo Ogni Giorno | QUANDO DIO DICE STOP ✋

Per lei

per lui

Siamo alla vigilia del primo giorno dell’anno e tutti sono impegnati nei preparativi per il veglione. Tra poche ore saremo nel 2022 e molti di noi saranno ai blocchi di partenza dei “buoni propositi”. Dobbiamo ammettere che spesso dopo qualche settimana ci arrendiamo. Perché? Perché raggiungere i propri obbiettivi richiede l’attuazione di azioni quotidiane che spesso non facciamo. Ecco perché, in questa nuova serie, vorrei invitarti a scoprire sette sane abitudini, ispirate dalla mia routine quotidiana, per iniziare l’anno con il piede giusto!  

A volte ci buttiamo a capofitto per raggiungere i nostri obiettivi, ma se alla vigilia di questo nuovo anno, Dio ti sfidasse con questo versetto: “Fermatevi e riconoscete che io sono Dio!” (Salmi 46:10) Quando Dio dice “BASTA” nella Sua parola, è perché ha una rivelazione importante da farci. Desidera attirare la nostra attenzione su qualcosa in particolare. In questo caso ci sta chiedendo di smettere di: 

  • muoverci (per lasciare lavorare Dio), 
  • pensare (pensieri di preoccupazione, per esempio), 
  • parlare (per sentire la voce di Dio), 
  • preoccuparci (perché Dio è un alto rifugio), 
  • pianificare e controllare tutto (perché Dio è il Re che pianifica e comanda). 
  • La lista potrebbe continuare all’infinito. 

Quando Dio ci ordina di fermarci è perché desidera attirare la nostra attenzione su chi è e darci la possibilità di riconoscere che Lui è Dio. 

È il Dio onnipotente, colui che è, colui che non ha né inizio, né fine. È il Creatore dell’universo che nella sua onnipotenza, avrebbe potuto creare tutto in un giorno eppure, ha proceduto per tappe, tappe specifiche e ponderate.  

Prima di iniziare a pianificare questo nuovo anno, Dio ti chiede di fermare tutto e di aspettare la sua guida, la sua direzione. Vuole mostrarti, passo dopo passo, i suoi piani di pace e i suoi scopi benevoli. Questo è certamente il primo passo per iniziare bene l’anno: ascoltare la voce di Dio. Sì, amico mio, è arrivato il momento di fermare tutto, prima di ricominciare.  

Ti invito a pregare con me: “Padre, ti ringrazio perché mi aiuti a stabilire questa nuova abitudine, alla vigilia del nuovo anno e di ogni nuova decisione: fermarmi ad ascoltare la tua voce, affinché la mia vita ti glorifichi. Nel nome di Gesù, amen“. 

Grazie di esistere 

Eric Célérier 

Dio desidera trasformare la tua vita, un giorno alla volta!

Ricevi un incoraggiamento quotidiano

* Campi obbligatori
/ ( gg / mm )
Genere *
    *

Leave a Comment