Natale, la festa della debolezza

Home | Un Miracolo Ogni Giorno | Natale, la festa della debolezza

Per lei

Per lui

 

Stiamo entrando nel periodo delle vacanze di Natale. Luci, regali, ottimo cibo e tempo per la famiglia… Il Natale è un momento di festa per la maggior parte di noi, anche se quest’anno è molto particolare. E normalmente è un momento in cui ci piace ricaricare le batterie! 

Se ci pensiamo bene, il primo Natale non è stato un giorno confortevole. In realtà, è stato un giorno di grande debolezza. Immaginate l’ambiente: un censimento obbligatorio ordinato dall’occupante romano, un villaggio sperduto e ripido in mezzo alla campagna, un rifugio per gli animali, una giovane donna esausta da un lungo viaggio e, a parte qualche pastore, nessuno ad accogliere il Re dei Re. 

Betlemme, tu la più piccola tra le piccole città, il mondo in te sta nascendo. Chiarezza divina. Una nuova stella brilla al tuo posto e strappa il velo, che ci ha nascosto il cielo”. 

Amo le parole di questo canto di Natale che rappresenta così bene la notte della nascita di Gesù, quando il più grande dei miracoli è venuto in grande debolezza. 

Betlemme non era “il posto dove stare” o un posto alla moda! Questa piccola città non era né una capitale commerciale, né culturale, né tanto meno un’attrazione turistica. Era un villaggio sperduto in mezzo al nulla… un luogo insignificante. 

Ma lo sai, caro amico, che a Dio piace usare cose insignificanti per glorificarsi? Sai che gli piace manifestarsi in luoghi che nessuno vede, e farsi conoscere attraverso persone che nessuno applaude? 

ma Dio ha scelto le cose pazze del mondo per svergognare i sapienti; Dio ha scelto le cose deboli del mondo per svergognare le forti”. (1 Corinzi 1:27) 

Amico mio, ti senti debole? Stanco? Insignificante? Non scoraggiarti.  

Dio non si stupisce della tua debolezza. È proprio il mezzo con cui Egli si glorifica in te e attraverso di te. 

Il Natale è la festa della debolezza… 

È Dio che si fa uomo, un uomo che non si nota e vulnerabile. 

È Gesù, il Re della Gloria, che viene a unirsi a noi nella nostra debolezza. 

È il Principe della Pace, Colui che si è fatto carne per donarci l’esempio di una vita che ci mostra che quando siamo deboli, siamo forti. 

Grazie di esistere 

Eric Célérier 

Dio desidera trasformare la tua vita, un giorno alla volta!

Ricevi un incoraggiamento quotidiano

* indicates required
/ ( dd / mm )
Genere *
    *

Leave a Comment