IN SPIRITO E VERITÀ

Home | Un Miracolo Ogni Giorno | IN SPIRITO E VERITÀ

Per lei

per lui

Proseguiamo oggi con la nostra riflessione sulla fantastica serie “The Chosen”. Questa volta con Photina.  Come sempre, concluderò con una parola di incoraggiamento; ti lascio ora con la sua testimonianza: 

Giorno 11 – In spirito e verità. 

Ho sempre sognato di sposare un principe azzurro, un uomo che mi amasse e con cui potessi creare una famiglia secondo i principi che Adonai, il Signore, ha prescritto nella Legge. Purtroppo, la mia esperienza di matrimonio non è andata come speravo. A volte perché i mariti che ho avuto erano troppo egoisti e non cercavano Dio, altre volte a causa dei miei complessi e delle mie insicurezze.  

La verità è che tutti i miei cinque matrimoni sono falliti e la mia fede ne ha risentito. I vicini mi disprezzavano e non mi lasciavano nemmeno andare con loro al pozzo, al fresco del mattino. Dovevo andarci da sola a metà giornata, quando nessun altro voleva andarci a causa del caldo intenso. Non sono mai stata una studiosa delle Scritture, ma il mio cuore ha sempre cercato Dio. Tuttavia, durante la mia vita, ho incontrato solo barriere e ostacoli che mi hanno impedito di avvicinarmi a Lui.  

Mi sono chiesta spesso: cosa devo fare? Dove dovrei andare a pregare o ad adorare, come donna samaritana, dato che non mi è permesso di entrare nel Tempio di Gerusalemme? Qual è la Sua volontà per la mia vita?  

Un giorno, mentre andavo da sola al pozzo a prendere l’acqua, Lo vidi. Sì, Gesù di Nazareth mi stava aspettando. All’inizio pensavo che come profeta volesse svergognarmi e condannarmi per i miei peccati, ma alla fine ho capito che non era così. In realtà, era il Messia ed era venuto a quel pozzo nell’ora più calda per incontrarmi e rivelarsi a me. Pensavo fosse un errore. Perché io? I suoi occhi parlavano chiaro: mi conosceva perfettamente, eppure non mi ha respinto. Mi disse persino che potevo avere un rapporto genuino con Dio, molto più profondo di un argomento che riguardava luoghi o rituali, perché ciò che il Padre celeste cercava era un rapporto in spirito e verità (Giovanni 4:23-26).  

Mai prima d’ora il mio cuore aveva conosciuto una tale gioia. Non potevo più contenere il mio desiderio e la mia passione di parlare a tutti di Gesù, così lo dissi a tutti in città. La mia vita non è più stata la stessa da allora. Il mio nome è Photina e sono stata scelta da Gesù.  

P.S. amico mio, Gesù vuole incontrarti ogni giorno e rivelarti sempre di più. Non importa quello che gli altri dicono o pensano di te: Lui ti conosce profondamente, eppure ti accetta e ti ama così come sei. Vieni davanti a Lui oggi e lascia che la gioia della Sua Presenza inondi la tua vita e ti spinga a fare tutte le cose che Lui ha preparato per te. 

Sei stato scelto per essere un miracolo! 

Eric Célérier 

Dio desidera trasformare la tua vita, un giorno alla volta!

Ricevi un incoraggiamento quotidiano

* Campi obbligatori
/ ( gg / mm )
Genere *
    *

Leave a Comment