HAI TROVATO GRAZIA AGLI OCCHI DELL’ETERNO!

Home | Un Miracolo Ogni Giorno | HAI TROVATO GRAZIA AGLI OCCHI DELL’ETERNO!

Per lei

per lui

Per fede Noè, divinamente avvertito di cose che non si vedevano ancora, con pio timore, preparò un’arca per la salvezza della sua famiglia; con la sua fede condannò il mondo e fu fatto erede della giustizia che si ha per mezzo della fede.” (Ebrei 11:7

Noè visse in un tempo caratterizzato dalla cattiveria. Puoi leggere la sua storia in Genesi 6.  

In mezzo a questa malvagità Noè si distinse e trovò grazia agli occhi dell’Eterno (Genesi 6:8). Il resto lo sai: Dio decise di sterminare tutti gli esseri viventi mandando sulla terra un diluvio, offrendo però a Noè la possibilità di salvare se stesso, la sua famiglia e una coppia di ogni specie di animale, in modo da poter ripopolare la terra. 

Per Noè, ci furono due periodi distinti: nel primo ricevette l’avvertimento da Dio e nel secondo preparò l’arca. 

Prima ascoltò la parola del Signore, credette e poi ubbidì, probabilmente tra gli scherni di coloro che non credendo alle sue parole, pensavano fosse matto. 

Ti è mai capitato di essere deriso per la tua fede, amico mio? Ti voglio incoraggiare. 

Noè non si è fermato, ma ha portato a termine la costruzione dell’arca. Dalle dimensioni, si ritiene che i lavori siano durati anni. Chissà quante volte sarà stato assalito da dubbi e perplessità… Eppure ha resistito ed è arrivato alla fine del suo lavoro. Dio ha aspettato che ultimasse l’arca prima di mandare il diluvio e tutto questo perché Noè aveva trovato grazia ai Suoi occhi. 

Anche tu hai trovato grazia, amico mio. Dio non è indifferente a quello che fai con coraggio per Lui, conosce ogni cosa e sta dalla tua parte in ogni momento. Resisti, continua a portare la luce dove sei. Sei uno strumento di salvezza per molti, come lo è stata l’arca. 

Grazie di esistere, 

Emmanuel Gau 

Dio desidera trasformare la tua vita, un giorno alla volta!

Ricevi un incoraggiamento quotidiano

* indicates required
/ ( dd / mm )
Genere *
    *

Leave a Comment