COME GUARDI GLI ALTRI?

Home | Un Miracolo Ogni Giorno | COME GUARDI GLI ALTRI?

Per lei

per lui

Ti piace sederti sulla terrazza di un caffè ad osservare i passanti? A volte non si può fare a meno di “ridere” dell’abbigliamento di alcuni o della camminata di altri. Tutto questo potrebbe non sembrare così negativo, finché non diventa un’abitudine che ci porta a criticare e giudicare facilmente gli altri. La Bibbia ce lo ricorda: “Poiché dall’abbondanza del cuore la bocca parla“. (Matteo 12:34)  

E se ciò che rimproveriamo agli altri fosse un riflesso della nostra stessa vita? Sì, ciò che osserviamo negli altri rivela ciò che siamo… rivela un certo aspetto della nostra personalità. Qualcuno una volta ha detto: “Quando punti il dito contro qualcuno, altre tre dita puntano nella tua direzione”. Per una parte della mia vita, ho avuto la tendenza a criticare gli altri senza rendermi conto che questo rifletteva lo stato del mio cuore. Finché un giorno… mentre ero seduto sulla panca della chiesa dove ero pastore, sono arrivato un po’ in anticipo e ciò mi ha permesso di osservare le persone che prendevano posto. Ho notato i loro difetti: 

– Questo è un brontolone. 

– Questo è un lamentoso. 

– Questo prega troppo forte, ecc. 

Fu allora che lo Spirito Santo mi riprese: “Cosa stai facendo, Eric? Se osservi gli altri con i tuoi occhi umani, vedrai solo una parte della realtà. Guardali come li vedo io: sono i miei amati figli, osserva il potenziale che Io ho messo in loro e il destino che ho segnato per ognuno di loro…” Ho chiesto immediatamente perdono al Signore e il mio modo di guardarli è cambiato. In verità, il mio facile giudizio sugli altri mi diceva che avevo un problema d’identità da affrontare. Avevo bisogno di vedermi come Dio mi vede e da quel momento in poi sono stato in grado di vedere le persone come il Signore li vede. Se tendi a giudicare facilmente gli altri, amico mio, ti invito a farti queste domande: 

– come ti vedi come figlio di Dio…? 

– qual è la tua identità in Cristo…? 

– secondo te, cosa dovresti cambiare per Dio? 

Che lo Spirito Santo ti illumini e ti guidi in questa riflessione. Ti invito a pregare con me: “Signore, ti chiedo perdono per essere stato così critico. Ti ringrazio perché mi ami e mi accetti così come sono trasformandomi giorno dopo giorno come tu vuoi. Aiutami a guardare coloro che mi circondano nello stesso modo in cui lo fai tu. Nel nome di Gesù, amen”. 

Grazie di esistere. 

Eric Célérier 

Dio desidera trasformare la tua vita, un giorno alla volta!

Ricevi un incoraggiamento quotidiano

* Campi obbligatori
/ ( gg / mm )
Genere *
    *

Leave a Comment